Spesso manca il tempo, o l’occasione... la semplicità. Spesso mancano le parole.

Puoi mettere quello che vuoi nella favola e poi regalarla alla persona che hai in mente per aiutarla a vedere quanto è speciale la vita di tutti i giorni, per consolarla, per rimproverarla oppure avvertirla che qualcosa è cambiato fra te e lei, per lasciarle un ricordo indimenticabile, per aiutarla a superare un grande dolore.

Puoi entrare anche tu nella favola travestito da mago, da pesce palla innamorato o da radice antichissima dell’albero della saggezza e dire qualcosa di molto personale e importante.

La favola è il piccolo ponte che manca quando ti sembra che fra te e l’altro si sia aperta una distanza che ti fa paura, è la possibilità di dire le parole giuste per aiutarlo a capire qualcosa di voi, per spingerlo a migliorarsi o per fargli sentire che non è solo.

Marco ha perso una gara importante, dopo tanti sacrifici. Io vorrei fargli capire che ogni giorno, senza accorgersene, ne vince tante con il suo cuore, rendendo felice chi gli è accanto Vorrei sorprendere mio marito facendogli il regalo che meno si aspetta. Per fortuna, la passione per il mio lavoro non mi ha reso così cieca da non vedere che la lontananza sta insidiando il tesoro più grande che abbiamo tra le mani: il nostro amore
La mia bellissima bambina sta diventando grande e piange perché ha qualche chilo di troppo. Vorrei convincerla del fatto che c’è gente magrissima che ha una vita molto più “pesante” della sua Anche se Tommaso è mio cugino ed è più grande deve smetterla di farmi i dispetti perché prima o poi troverà qualcuno ancora più prepotente di lui. Uffa!
Fra un mese mia madre compirà 90 anni: vorrei regalarle la favola della sua vita, perchè i ricordi non si perdano nel tempo e le immagini della sua gioventù, del dolore per la morte di papà, della cura e dedizione che ha sempre riservato a noi figli possano essere ammirate anche dai figli dei miei figli. Grazie. Non so come dirle che non possiamo sposarci e che sono innamorato di un’altra. Non volevo, è successo. E credo che sia meglio per tutti riuscire a parlare sinceramente
Mia sorella aspetta un bambino che si chiamerà Damiano: vorrei regalarle una favola che potrà leggergli quando sarà un po’ più grande
Copyright © 2013 lafavolseitu.it | Diritti di copia delle favole | Note legali